Brescia, sequestrati 328 milioni per crediti d’imposta fittizi

1 minuto di lettura


BRESCIA (ITALPRESS) – I Finanzieri del Comando Provinciale di Brescia – nell’ambito di un’indagine sul corretto utilizzo dei crediti fiscali relativi ai “Bonus Facciate”, “Bonus Locazioni” e “Sisma Bonus” – hanno proceduto, su disposizione della Procura della Repubblica di Brescia, al sequestro di complessivi 328.992.400,00 euro di crediti ritenuti falsi, all’esecuzione di una misura cautelare interdittiva, a varie perquisizioni presso uffici e sedi di società in Lombardia e Veneto nonché nei confronti di commercialisti nelle province di Brescia, Ferrara e Barletta-Andria-Trani.
pc/gsl
Articolo precedente

Zullo (Fdi), ‘diagnosi precoce fondamentale per colangite biliare primitiva’

Articolo successivo

Rivolta “Con Generazione G Prénatal supporta la natalità”

0  0,00