Intelligenza artificiale in sanità, Pin “Capire come tutelare persone”

1 minuto di lettura


PALERMO (ITALPRESS) – “Sul piano diagnostico e terapeutico l’intelligenza artificiale apre delle prospettive incredibili perchè consente di allargare lo sguardo senza confini. Tuttavia, questo tema riguarda anche la questione di come le persone vengono trattate e come di come i loro dati vengono trattati”. Così Andrea Pin, professore di Diritto pubblico comparato dell’Università degli Studi di Padova, a margine del terzo Meeting nazionale dell’Associazione Italiana Ingegneri Clinici (AIIC) a Palermo, dal titolo “Intelligenza artificiale in sanità: sfide e prospettive per la salute dei cittadini”
xd6/fsc/gsl
Articolo precedente

Disabilità, The Guide Project: piattaforma digitale accessibile ai lavoratori ciechi

Articolo successivo

Fiere, al Summit del gioiello italiano di Arezzo l’eccellenza italiana guarda al futuro

0  0,00