Mobilità green, Laterza “La transizione deve essere sostenibile”

1 minuto di lettura


BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “Lavorare sugli stili di guida può contribuire in modo più che proporzionale a ridurre le emissioni di CO2 rispetto a un processo totale di conversione del parco auto verso modelli euro 6 o euro 7. Vale la pena di fare degli approfondimenti, servono delle soluzioni per ridurre oggi le emissioni”. Lo dice Matteo Laterza, amministratore delegato di UnipolSai, a margine della presentazione a Bruxelles di un nuovo paradigma per la misurazione delle emissioni di CO2 delle auto private.

xf4/sat/gtr

Articolo precedente

Unipol, un nuovo paradigma per la mobilità green

Articolo successivo

Auto, Savaresi (Polimi) “Stile di guida incide su emissioni CO2”

0  0,00