La Spezia, sequestro 8,8 mln a imprenditore per bancarotta fraudolenta

1 minuto di lettura


LA SPEZIA (ITALPRESS) – I militari del Nucleo PEF La Spezia hanno sequestrato beni per un ammontare di circa 8.8 milioni di euro ad un imprenditore operante nel settore della motoristica navale, accusato del reato di bancarotta fraudolenta. Tra i beni sequestrati anche una villa a Cortina d’Ampezzo e una a Porto Cervo. (ITALPRESS)
Articolo precedente

Scoperta frode fiscale a Palermo, Sequestro beni per 14 mln, 3 arrestati

Articolo successivo

Nella Casa Funeraria Memoria di Buja un incontro per approfondire il tema del lutto nelle diverse religioni

0  0,00