Ponte Stretto, Ciucci “Dopo il via, i lavori non si fermeranno”

1 minuto di lettura


ROMA (ITALPRESS) – “Per me il punto di non ritorno l’abbiamo superato, ma di certo la decisione del Cipess a giugno sarà fondamentale e ci consentirà di avviare i primi cantieri”. Lo ha affermato l’amministratore delegato della società Stretto di Messina, Pietro Ciucci, alla Scuola di formazione politica della Lega, rispondendo alla domanda se ci sia il rischio che il Ponte sullo Stretto possa fermarsi una volta avviati i lavori.
“Il Cipess approverà anche il piano finanziario, con la copertura complessiva dell’opera”, ha aggiunto.

f04/sat

Articolo precedente

Ita, Benassi “Con la fusione con Lufthansa competitività aumenterà”

Articolo successivo

All’asta in Inghilterra un proiettile della pistola che uccise John Lennon

0  0,00