Sanità, Schifani “Guardiamo a partenariato pubblico-privato”

1 minuto di lettura


PALERMO (ITALPRESS) – “Ho sempre creduto – e spero di attuarlo con risultati – nella collaborazione pubblico-privato nel campo della sanità. Salvare una vita umana è una funzione pubblica, prescindere da chi la svolga, se sia un medico pubblico ospedaliero pubblico o della sanità privata. Ismett è addirittura avanti, c’è un partenariato che sta dando ottimo risultati. E’ il prototipo di collaborazione su cui il mio governo sta lavorando. Stiamo puntando su questo per la riduzione delle liste d’attesa, per colmare alcune lacune di medici, a causa dei numeri chiusi per accedere ai corsi. Il ministro Bernini ha già aperto questo dibattito per ampliare per ‘ridurre’ i numeri chiusi. In sanità bisogna fare sistema senza preclusioni. La Sicilia ha grandi risorse umane in campo ospedaliero, ne sono orgoglioso. Dobbiamo dotare la Sicilia di più strutture pubbliche ospedaliere e lo faremo”. Così il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani, parlando all’ISMETT, a Palermo, nella giornata in cui la struttura celebra i suoi 3 mila trapianti in 25 anni di attività. xd6/vbo/gtr
Articolo precedente

Caterina Tonini nuovo Ceo di Havas Creative Network Italy

Articolo successivo

Manovre Nato nell’Artico, Russia avverte: “Possibili incidenti militari”

0  0,00