Capitale Arte Contemporanea, Sangiuliano “Riflettori su piccole città”

1 minuto di lettura


ROMA (ITALPRESS) – “Auspico che concorrano soprattutto città medio-piccole perché significa accendere i riflettori su una realtà per un anno intero e correlare questa iniziativa di una serie di eventi in modo da fare un discorso sull’espressività contemporanea”, ha detto il Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano in occasione della presentazione della nuova iniziativa per il nuovo titolo di “Capitale Italiana dell’Arte Contemporanea”.

xl5/tvi/gsl

Articolo precedente

Velista dell’Anno Fiv, i cinque finalisti sono Beccaria, Cesana, Clapcich, Renna, Tita e Banti’

Articolo successivo

Un nuovo sguardo sui Borgia

0  0,00