Balla (Boeing) “Con Newton Room studenti si avvicinano a materie Stem”

1 minuto di lettura


ROMA (ITALPRESS) – “Boeing collabora con la onlus First Scandinavia da oltre 10 anni all’implementazione di un concept educativo nuovo, la Newton Room, che prevede un’aula esperenziale dedicata alle discipline Stem”, aperte “in diverse parti d’Europa e in Italia è nata questa partnership con Aeroporti di Roma che ci rende molto orgogliosi. Gli studenti di oggi saranno i leader del futuro, un potenziale bacino di dipendenti per il settore aerospaziale: è molto importante che acquisiscano maggiore consapevolezza delle materie Stem”. Lo ha detto Armida Balla, Communication Manager di Boeing per Italia, Israele e Sud Europa, a margine della presentazione della Newton Room all’aeroporto di Fiumicino.
f04/mgg/gtr
Articolo precedente

Arrivano le scuse di Papa Francesco

Articolo successivo

Severini “Fiumicino orgogliosa, progetto Newton Room guarda al futuro”

0  0,00