De Zerbi “Mi piace allenare, vediamo cosa succederà”

1 minuto di lettura


CATANZARO (ITALPRESS) – “Mi piace allenare, vediamo cosa succederà. Penso che sia importante non dove, ma come stare in un posto, ho sempre scelto con lucidità e senza ansia di dover allenare a tutti i costi”. Lo ha detto il tecnico Roberto De Zerbi ospite d’onore del Premio Nicola Ceravolo a Catanzaro, ideato dal giornalista Maurizio Insardà e coordinato dal direttore editoriale dell’Italpress, Italo Cucci. Una battuta per l’Italia che si appresta ad esordire agli Europei:”Non voglio fare nessun pronostico, tifiamo tutti per Spalletti e i giocatori, sarà difficile ma in queste competizioni la nazionale si esalta”.
xd2/gm/gsl

col/gm/gsl

Articolo precedente

Si rivede Frattesi, la carica di Buffon e Di Lorenzo per gli azzurri

Articolo successivo

Automobilismo, Mille Miglia: secondo pomeriggio di gara fra mare e montagna

0  0,00