artigiani

La vertenza. Artigiani battono cassa: restituire alle imprese 3.4 miliardi per aver pagato tasse non dovute

È guerra per il recupero di soldi pagati “illegittimamente” o almeno questo sostengono le Associazioni di categoria degli artigiani. Queste le loro ragioni per una cifra stellare, in ballo infatti ci sono 3 miliardi e 400 milioni. “È necessario l’avvio di un confronto sulle iniziative da adottare per consentire il recupero di 3,4 miliardi di […]

Continua a leggere

L’emergenza. Confcommercio: ecco le nuove regole e divieti per le festività. Per la Fipe le restrizioni ai ristoratori costano mezzo miliardo

“Può ricevere la famiglia per il cenone? Si può andare a passare le Feste in un’altra Regione? E la tradizionale Messa della notte di Natale sarà a mezzanotte?”. Ecco le domande con le risposte, o almeno quelle che possono valere per ora, se non ci saranno ulteriori cambiamenti, dettati dal Comitato tecnico scientifico e dal […]

Continua a leggere
Confcommercio

Confcommercio: dal Governo stop agli acconti Irpef, Ires, Irap. In aumento la platea degli aiuti

“Lo stop degli acconti Irpef, Ires, Irap del 30 novembre dovrebbe riguardare tutte le partite Iva e le imprese fino a 50 milioni di fatturato che hanno subito perdite di almeno il 33% del volume d’affari del primo semestre rispetto allo stesso periodo del 2019”. Tutta l’attenzione di Confcommercio è dedicata agli aiuti alla categoria, e ai […]

Continua a leggere

Lavoro e commercio: nuovi ammortizzatori e proroga della cassa integrazione

“È necessario che il divieto di licenziamento si accompagni a un intervento sugli ammortizzatori sociali emergenziali e che venga gestito con accortezza, confermando e ampliando le possibilità di deroga e prevedendo anche l’ipotesi di poter ricorrere ai licenziamenti una volta esaurite le settimane di fruizione dei trattamenti”. È la posizione di Confcommercio rappresentata dalla vicepresidente […]

Continua a leggere

La crisi dei negozi. Sangalli (Confcommercio): situazione grave, persi 133 miliardi. Subito gli incentivi a fondo perduto

“Una riduzione complessiva dei consumi nel 2020 ad oltre 133 miliardi di euro rispetto al 2019 (-12,2% in termini reali)”. Le cifre per presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli parlano chiaro e sono difficili da sostenere per un settore che è finito nell’occhio del ciclone. Inoltre le restrizioni previste dall’ultimo provvedimento del Governo, secondo le analisi […]

Continua a leggere
Confcommercio

La ripresa. Confcommercio: i consumi natalizi valgono 116 miliardi. Grande occasione per le imprese

L’attesa carica di aspettative di “ansia e paura” è per il commercio natalizio. Dicembre è il mese chiave per molte attività, un balzo nei consumi significa recuperare introiti che oggi sono per molti esercizi la sopravvivenza e una speranza in più per ripartire. Lo spettro delle chiusure, le avvisaglie di possibili nuove serrate per ora […]

Continua a leggere

Occupazione. Sangalli (Confcommercio): serve patto generazionale sul lavoro. Treu (Cnel): superare incomprensioni tra giovani e anziani

L’emergenza coronavirus ha fatto cadere alcune “certezze” sino ad ora considerate inattaccabili, tra queste l’adagio – per il mondo del lavoro – “se mandiamo via un anziano, entra un giovane”. Invece non è affatto così. Chi lascia non è rimpiazzato o almeno se lo è non con le stesse tutele. Un argomento quello del rapporto […]

Continua a leggere
sanificazione

Rimborsi costi sanificazioni. Confcommercio: alle imprese cifra irrisoria, il Governo deve rifinanziare l’importo

Troppo poco. Le aziende attendevano rimborsi molto più alti e non quelli “irrisori”, che oggi vengono assegnati ai pochi commercianti che sono riusciti a rientrare nella graduatoria. L’Agenzia delle entrate ha fissato l’ammontare del credito d’imposta per le spese dei dispositivi di santificazione anti coronavirus, e per la Confcommercio si tratta di una cocente delusione. […]

Continua a leggere
Donatella Prampolini

Il lavoro difficile. Prampolini (Confcommercio): crollo di occupati, più colpiti i giovani. Settore in grave crisi

Esposizione alla crisi alta per il commercio, settore che già prima del tunnel Covid era alle prese con cambiamenti, con la sfiducia dei consumatori e i mille problemi del quotidiano ad iniziare da tasse e burocrazia. Oggi con la diffusione dei dati dell’Istat la crisi dell’occupazione appare ancora più negativa e c’era da aspettarselo. Il […]

Continua a leggere