Export: Gran Bretagna porto franco dei falsi del Made in Italy. Senza l’accordo UE-Regno Unito sciagura per i nostri prodotti di qualitĂ 

Il futuro dell’agroalimentare di qualitĂ  appeso al filo del possibile mancato accordo delle regole tra l’Unione Europea e la Gran Bretagna. Se ci sarĂ  rottura in mancanza di un patto allora si farĂ  concreto il rischio che il Regno Unito diventi il porto franco del falso Made in Italy in Europa. Una ipotesi sciagurata che creerĂ  […]

Continua a leggere

Coldiretti: dallo Stato 400 milioni di alimenti ai poveri. Prandini: Campagna Amica, grande prova di solidarietĂ 

Un fondo con una dotazione di 400 milioni di euro, da erogare ai Comuni, per l’adozione di misure urgenti di solidarietĂ  alimentare. I soldi serviranno per dare un aiuto agli oltre 4 milioni di poveri che in Italia per l’aggravarsi della situazione sono costretti per Natale a chiedere aiuto per il cibo da mangiare. Il […]

Continua a leggere
Ettore Prandini Coldiretti

Agroalimentare. Prandini (Coldiretti): con il neo presidente Biden riaprire il dialogo su dazi ed export

In ballo ci sono i migliori o prodotti alimentari italiani e soprattutto mezzo miliardo di euro di export. Per la Coldiretti ci sono buone distanze che il nuovo presidente degli Stati Uniti Joe Biden, potrebbe riaprire la trattativa per superare i dazi aggiuntivi Usa imposti a molti prodotti Made in Italy. I balzelli colpiscono le […]

Continua a leggere

Falsi cibi a danno del Made in Italy. Nasce “Qualitalia Spa” per certificare i prodotti nazionali

Ancora danni per il Made in Italy. Si tratta dei falsi in ambito alimentare che stanno progressivamente mettendo a rischio commerciale produzioni e produttori. A sottolineare come l’emergenza Covid con la frenata del commercio internazionale permetta ai falsi del Made in Italy di farsi largo sulle tavole straniere che hanno raggiunto l’astronomica cifra di 100 […]

Continua a leggere

Il blocco. Coldiretti: ristoranti e bar chiusi trascinano nella crisi vino, prodotti ittici e cibo di qualitĂ . In cifre 9.6 miliardi in meno per mancate vendite

“Impatto drammatico a valanga”. Tre termini che per la Coldiretti spiegano bene la situazione della ristorazione e di tutto ciò che ruota attorno al cibo, al vino di qualitĂ  ai servizi annessi. Settore che secondo i calcoli della Confederazione si sono praticamente dimezzati con un crollo del 48% nel corso dell’anno con un impatto drammatico […]

Continua a leggere

Effetto Coronavirus. Coldiretti: alimentari, balzo dei costi, record di rincari dal 5 al 13%. Per carne, burro, formaggi e grano aumenti a livello globale. Sono 800 milioni le persone alla fame

Una valore “record” per la bolletta delle spese alimentari, con rincari che oscillano tra il 5 e il 13%. La girandola di aumenti – negli ultimi quattro mesi – appare inarrestabile. Un balzo che pesa a livello globale, e in Italia nelle giĂ  precarie tasche delle famiglie in difficoltĂ . Gli aumenti secondo le valutazioni degli […]

Continua a leggere
Ettore Prandini Coldiretti

Stili di vita. Prandini (Coldiretti): prodotti bio, acquisti da record con l’emergenza Covid. Ma attenzione a quelli importati

L’etichetta fa ben sperare che la qualitĂ  possa rafforzare uno stile di vita piĂą salutare, il sistema immunitario e arginare il virus o, almeno, questo il calcolo mentale di chi acquista prodotti biologici. L’idea che il buono e la qualitĂ  favoriscano uno scudo protettivo contro i malanni è l’elemento che scatena l’attenzione crescente verso i […]

Continua a leggere

Agricoltura. Agli italiani piace il riso Made in Italy. Coldiretti: ora l’Europa blocchi l’importazione non di qualità

Meno pasta e piĂą riso. Ed è una novitĂ  nazionale che fa contenta la Coldiretti. “Dalle risaie Made in Italy”, ricorda Coldiretti, “nascono opportunitĂ  di lavoro per oltre diecimila famiglie tra dipendenti e imprenditori impegnati nell’intera filiera, senza dimenticare lo straordinario impatto sul paesaggio, sull’ambiente e sulla biodiversitĂ  con 200 varietĂ , iscritte nel registro nazionale, […]

Continua a leggere
olive - olio

Made in Italy in difficoltĂ . Crolla la produzione extravergine. Coldiretti: colpa del clima, pandemia e attacco di prodotti scadenti

Cento milioni di chili in meno di olive e il crollo del 22% della produzione di extravergine. Ecco gli effetti del cambiamento climatico sull’agricoltura, con la siccitĂ , il troppo caldo, l’aumento della umiditĂ , delle improvvise grandinate e bombe d’acqua. I fenomeni si sono abbattuti su maturazione e raccolta , facendo danni enormi, l’ultima vittima in […]

Continua a leggere