Un social network per la Mostra del Cinema di Venezia

News

Condividi!

 

Anche all’interno di un evento storico come quello della Mostra del Cinema di Venezia, ideato 70 anni fa, sono approdati i social network.

Bisogna stare al passo coi tempi e non ignorare le potenzialità di questi strumenti che, messi da parte gli aspetti più frivoli, si rivelano mezzi efficaci per comunicare in maniera veloce e funzionale.

Nasce cosi la “Venice Film Market Platform” (VFMPlatform), uno strumento nuovo avente lo scopo di rafforzare la comunità dell’Industry Office, ideata e sviluppata da Domino, agenzia digitale.  Grazie ad essa più di 1.500 professionisti, tra produttori e distributori cinematografici internazionali, giornalisti, esperti e tecnici di settore da oggi si possono incontrare anche in una piazza virtuale che li mette in contatto fra loro.

La nuova piattaforma ha un doppio scopo: permette ai soggetti di interagire tra loro e funge da calendario degli eventi. Integra infatti le funzioni base di un social network, quello della messaggistica appunto, con particolari applicazioni come l’agendo degli eventi, il profilo professionale di ognuno in modo da individuare subito i soggetti con cui si vuol parlare e verso i quali si è interessati, e cosa importantissima il download dei contenuti.

In quest’ultima sezione sono presenti i contenuti testuali e i contenuti presentati nel corso dei convegni, un’area dedicata alle sedi della Mostra del Cinema di Venezia e del Venice Film Market – sale di proiezione, proiezioni di mercato, spazi convegni ed eventi mondani – e una sezione “sondaggi”.

I profili dei partecipanti sono invece divisi per categoria: produttori, distributori, film commission, fornitori di servizi, creativi, Istituzioni, aziende di marketing e comunicazione, in modo da favorire l’incontro tra domanda e offerta di film e servizi del comparto audiovisivo.

SI tratta di una vera rivoluzione, uno strumento innovativo  che non ha uguali negli altri festival cinematografici.

 

Lascia un commento