Bologna dice addio al suo celebre Motor Show

News

Condividi!

Quest’anno l’edizione 2013 del Motor Show, celebre rassegna motoristica che si tiene ogni dicembre a Bologna, non andrà in scena. L’annuncio è stato dato, a sorpresa, dal consorzio che organizza l’evento.

Nonostanre fossero già state decise le dati ufficiali, presenti anche sulla pagina Facebook dedicate all’evento che lo davano dal 7 al 15 dicembre, oltre a comunicare quali fossero i prezzi per l’entrata allo show,  Olivier Ginon, numero uno di Gl Events (che dal 2007 organizza l’evento), ha dichiarato che l’edizione del 2013 non si celebrerà.
Come si legge sulle pagine del Corriere della Sera, Ginon ha affermato che lo scarso interesse per l’evento da parte delle case costruttrici è stato determinante per prendere la drastica decisione: in un periodo di crollo delle vendite, i principali marchi mondiali non sembrano intenzionati a puntare sulla tradizionale kermesse italiana.
Parlando del futuro del Motor Show, ha espresso la sua fiducia nel fatto che l’evento si tenga nel 2014, anche se in una location lontana dal capoluogo emiliano: si pensa a Milano. Scelta dovuto probabilmente al fatto che Milano sia spesso vista all’estero come il sinonimo dell’economia italiana, dove si concentra gran parte della produzione dei prodotti.
L’intenzione di voler comunque riprendere lo show nel 2014 è stata dichiarata chiaramente da Ginon che ha affermato di credere nella futura ripresa dell’Italia e che scegliere di continuare a puntare su di un evento della portata del Motor Show rappresenterebbe, secondo lui, una dimostrazione pubblica della fiducia nel Belpaese.

Antonio navarra

 

 

Lascia un commento