Dal libro al film: cosa vedremo in sala nel 2014

News

Condividi!

E’ ormai storia nota che molti film, alcuni di enorme successo, sono tratti da libri. Spesso è il iflm a rendere famoso il libro, a volte succede invece che sia il manoscritto ad avere talmente successo, da suscitare l’interesse delle case di produzione cinematografiche.

Anche nel 2014 la stagione al cinema vedrà parecchi film tratti dai romanzi, vediamo quali saranno i più attesi.

Tra i tanti nomi spicca di sicuro The monuments men:George Clooney dirige e recita in questa storia ambientata durante la seconda guerra mondiale, tratta dal libro di Robert M. Edsel, Bret Witter e D. Fasic. Un plotone composto di direttori di museo, curatori e storici dell’arte vengono mandati in missione per salvare opere d’arte dai nazisti. Sarà il film degli innamorati, uscirà il 14 febbraio. Per la serie “Sequel” arriverà  Sin city. Una donna per cui uccidere, seguito del film del 2005, adattamento della graphic novel firmata da Frank Miller.
Vampire academy – è sicuramente una delle pellicole più attese dai giovani. I vampiri vanno molto di moda, sia nei film che nelle serie tv, il film è tratto dalla saga di romanzi di Richelle Mead e racconta la storia di Rose Hathaway una Dhamphyr, metà umana e metà vampira, che ha il compito di proteggere i succhiasangue pacifici che vivono in mezzo a noi.

Molto romantico sarà Storia d’inverno  l’adattamento dell’omonimo romanzo di Mark Helprin (uscito nel 1983). Colin Farrell interpreta un ladro che si innamora di una ricca ereditiera. Dopo aver forzato l’ingresso della sua abitazione e averla vista morire, l’uomo scopre che lei ha il dono della reincarnazione e cerca di riportarla indietro.
Infine, è d’obbligo parlare della saga più in voga del momento, quella ispirata alla penna di Susanne Collins, Hunger Games. Il prossimo mese uscirà il secondo film “La ragazza di fuoco” e si attende per novembre 2014 la prima parte dell’ultimo capitolo della trilogia della Collins, “Hunger Games, il canto della rivolta”.

C”è da scommettere su questo titolo per il record d’incassi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.