Roberto Fallani in mostra a Roma

Cultura

Condividi!

[vc_row][vc_column width=”1/1″][vc_gallery type=”image_grid” interval=”3″ images=”1535,1534,1530,1529″ onclick=”link_image” custom_links_target=”_self”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]

Dal 6 al 20 maggio presso la Casa dell’Architettura di Roma spazio dell’ex Acquario Romano, oggi sede dell’Ordine degli Architetti di Roma si terrà la mostra antologica intitolata “Futuro anteriore. Il design di Roberto Fallani” a cura di Massimo Domenicucci e Flavio Mangione.
L’artista toscano autore di ben cinquantatré brevetti, pittore, scultore, designer, architetto e orafo presenterà oltre una ventina di produzioni uniche, che ripercorrono la sua lunga e brillante carriera.
La sua cifra artistica, immediatamente riconoscibile, fonde la durezza del metallo e il rigore della forma rettilinea con la leggerezza di sostanze filose, spirali colorate realizzate con fibre ottiche, materie plastiche e vetro.
Fallani le rende uniche e imprevedibili creando un ponte tra passato e futuro.
Forgia con materiali tecnologici e d’avanguardia opere che sembrano uscite da un film di fantascienza, ibride e in cambiamento, come da lui stesso dichiarato:
“Da sempre sono affascinato dal lavoro concepito come condizione per tramutare la materia. I miei gioielli i miei quadri, tutto della mia vita esprime il concetto dell’uomo che cambia.”
La sua antologica si snoderà in un itinerario a più livelli, che spazierà dai troni antropomorfi, alle lampade tecno-artistiche fino agli infissi, mentre un cuore in resina pulsante segnerà il battito sonoro del percorso espositivo.
Un omaggio ad un artista poliedrico ed originale che ha saputo anticipare fin dagli anni Ottanta alcuni dei principi strutturali su cui si fondano oggi le principali catene di distribuzione dell’arredamento moderno.

Vittorio Zenardi[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/1″][/vc_column][/vc_row]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.