Maturità, oggi la terza prova

News

Condividi!

La terza prova, poi l’orale. Quella di stamattina è da tempo immemore la prova più temuta dagli studenti: ben il 62% ha infatti dichiarato che è il quizzone l’incubo dei maturandi, al cui confronto Quasimodo e improbabili versioni d greco impallidiscono, come impallidiscono i quesiti matematici. L’unico problema da risolvere resta infatti riuscire a rispondere alle domande delle cinque materie oggetto della terza prova.
Tre le tipologie che gli studenti potranno trovarsi davanti questa mattina: domande a risposta aperta, quesiti a risposta multipla (ma attenzione, l’agguato della crocetta sbagliata è dietro l’angolo) e infine la tipologia mista.
Quest’ultima in particolare si conferma la più gettonata dai professori che stilano cosi un test composto da almeno 8 quesiti a risposta aperta e 16 a risposta multipla, vertenti su 4 o massimo 5 discipline. Da escludersi, ovviamente, le materie oggetto delle due prove precedenti, quindi non ci sarà italiano come il greco o la matematica.
Un’ora e trenta di tempo e poi sarà la fine degli scritti: i maturandi potranno ottenere un massimo di 45 punti per queste tre prove, a cui verranno sommati i punti degli orali (massimo 30) ed eventuali punti di credito.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.