29. Settimana Internazionale della Critica: programma ufficiale

Cinema

Si è svolta questa mattina presso la Casa del Cinema di Roma, la conferenza stampa di presentazione della 29. Settimana Internazionale della Critica, che si svolgerà al Lido di Venezia dal 27 agosto al 6 settembre durante la 71. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.
Fondata da Lino Micciché nel 1984, e storicamente impegnata nella ricerca, promozione e valorizzazione di nuove voci e talenti emergenti del cinema mondiale è dedicata esclusivamente alle opere prime.
Il presidente  del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI), Franco Montini, insieme alla Commissione di selezione composta da Francesco Di Pace (Delegato generale), Nicola Falcinella, Giuseppe Gariazzo, Anna Maria Pasetti e Luca Pellegrini ha così svelato il programma ufficiale  di questa 29. Settimana Internazionale della Critica che vanta ben sette prime mondiali e una prima internazionale (Melbourne, diretto dal regista Nima Javidi ed interpretato, tra gli altri, dal protagonista di Una separazione, Peyman Maadi che aprirà fuori concorso il programma).
Per la prima volta in concorso un documentario rappresenta il nostro Paese, é Dancing with Maria, del goriziano Ivan Gergolet, “ma le mode non c’entrano, eravamo solo in attesa del titolo giusto e questo è davvero un sorprendente film d’esordio”, precisa Di Pace.
Sarà invece una  commedia italiana Arance e martello, opera prima del blogger giornalista ora conduttore televisivo Diego “Zoro” Bianchi, a chiudere fuori  concorso il programma.

Ecco nel dettaglio il programma ufficiale con le sinossi delle opere selezionate e informazioni sui registi:

Film in concorso

Binguan / Una bara da seppellire di Xin Yukun (Cina)

Dancing with Maria di Ivan Gergolet (Italia, Argentina, Slovenia)

Ð?p cánh gi?a không trung / Agitarsi nel mezzo del nulla di Nguy?n Hoàng Ði?p (Vietnam, Francia, Norvegia, Germania)

Nicije dete / Figlio di nessuno di Vuk Ršumovic (Serbia)

Terre battue / Terra battuta di Stéphane Demoustier (Francia, Belgio)

Villa Touma di Suha Arraf (Palestina)

Zerrumpelt Herz / Cuore frantumato di Timm Kröger (Germania)

Film di apertura – Evento speciale fuori concorso
Melbourne di Nima Javidi (Iran)

Film di chiusura – Evento speciale fuori concorso
Arance e martello di Diego Bianchi (Italia)

 

Vittorio Zenardi

Condividi!