Beyoncé scelta per 50 sfumature di grigio

Musica

Uno dei film più attesi e sicuramente più chiacchierati della prossima stagione cinematografica è “50 sfumature di grigio”, tratto dall’omonimo romanzo di E.L. James.
Visto l’alto tasso di carica erotica che vedremo nelle scene del film, che di erotico dovrà avere la maggior parte della trama per rispetto all’opera letteraria, la produzione ha scelto che a cantare la colonna sonora ella pellicola sarà un’artista che in quanto carica erotica ne ha da vendere: Beyoncè.
In particolare i produttori del film hanno scelto di rivisitare uno dei più grandi successi della cantante, “Crazy in love”, una vera hit.
La versione classica è stata rimpiazzata da una dal ritmo decisamente più sensuale e sexy, il brano è stato affidato alle mani sapienti del producer Boots che insieme alla violinista Margot ha creato un arrangiamento del tutto nuovo: non più il ritmo frenetico quasi da disco della canzone originale, ma un ritmo lento, cupo e come abbiamo detto, palesemente sensuale. SI ha l’idea di ascoltare una versione completamente diversa rispetto a quella che eravamo abituati ad ascoltare. Capace di insidiare nella mente dell’ascoltatore un’atmosfera oscura, solenne ed erotica al tempo stesso, il brano si configura sicuramente come perfetto per supportare una pellicola come questa, la quale richiedeva obbligatoriamente una soundtrack che potesse avere un simile effetto sulla mente di chi la ascolta.

Condividi!

Tagged