Festival del film di Roma: tutte le opere e le masterclass

Cinema News

Condividi!

Quest’anno il Festival del film di Roma che vira da Festival a “Festa” presenta cinquantuno film suddivisi in quattro categorie ( CINEMA D’OGGI, GALA, MONDO GENERE, PROSPETTIVE ITALIA).
Ad assegnare i principali premi della nona edizione sarà il pubblico, scelta auspicata da molti, visti gli incomprensibili riconoscimenti dati nelle edizioni precedenti dalle discutibili ( e costose) giurie internazionali.
Tra le anteprime in Cinema d’oggi Angels of Revolution di Aleksej Fedorcenko, e Time Out of Mind di Oren Moverman, con Richard Gere in corsa per l’Oscar.
Da segnalare nella sezione Gala, L’amore bugiardo – Gone Girl di David Fincher, regista fra gli altri di Seven e Fight Club, con Ben Affleck e Rosamund PikeStill Alice di Richard Glatzer  con Julianne Moore Black and White di Mike Binder con Kevin Costner.
Inoltre da non perdere la serie TV diretta da Steven SoderberghThe Knick, e Escobar: Paradise Lost, diretto dall’italiano Andrea Di Stefano con Benicio del Toro nei panni del trafficante Pablo EscobarTakashi Miike riceverà il Maverick Director Award alla carriera e sarà presente con l’anteprima mondiale Kamisama no Iutoori.

Attesissimo Joe Dante ospite d’onore per le retrospettive ‘Danze Macabre‘, incentrata sul cinema gotico italiano  e sui capolavori di Mario Bava.
Ecco tutte le opere suddivise per categorie e le Masterclass di questa nona edizione del Festival del film di Roma:

CINEMA D’OGGI 

• ANGELY REVOLUCII / ANGELS OF REVOLUTION / ANGELI DELLA RIVOLUZIONE di Aleksej Fedorčenko, Russia, 2014, 105’
• BIAGIO di Pasquale Scimeca
• DÓLARES DE ARENA / SAND DOLLARS di Laura Amelia Guzman Conde, Israel Cardenas
• LA FORESTA DI GHIACCIO di Claudio Noce – Prima europea
• ITAR EL-LAYL / THE NARROW FRAME OF MIDNIGHT di Tala Hadid
• LUCIFER di Gust Van den Berghe
• DIE LÜGEN DER SIEGER / THE LIES OF THE VICTORS di Christoph Hochhäusler
• LULU di Luis Ortega
• OS MAIAS – (ALGUNS) EPISÓDIOS DA VIDA ROMÂNTICA / THE MAIAS – STORY OF A PORTUGUESE FAMILY / I MAIA – SCENE DI VITA ROMANTICA di João Botelho – Prima internazionale
• MAURO di Hernán Rosselli
• I MILIONARI di Alessandro Piva
• NN di Héctor Gálvez
• OBRA di Gregorio Graziosi
• SHIER GONGMIN / 12 CITIZENS di Xu Ang
• TIME OUT OF MIND di Oren Moverman
• WIR SIND JUNG. WIR SIND STARK. / WE ARE YOUNG. WE ARE STRONG. di Burhan Qurbani

FUORI CONCORSO
• JÁ VISTO JAMAIS VISTO di Andrea Tonacci
Prima mondiale – In collaborazione con WIRED NEXT CINEMA powered by Mazda
• RAGAZZI di Raul Perrone
• ATO, ATALHO E VENTO / WAY ACT AND THE WIND di Marcelo Masagão,
GALA
• ANDIAMO A QUEL PAESE di Salvatore Ficarra e Valentino Picone
• BLACK AND WHITE di Mike Binder
• BUONI A NULLA di Gianni Di Gregorio
• EDEN di Mia Hansen-Løve
• ESCOBAR: PARADISE LOST di Andrea Di Stefano
• GIULIO CESARE – COMPAGNI DI SCUOLA di Antonello Sarno
• GONE GIRL di David Fincher
• KAMISAMA NO IUTOORI / AS THE GODS WILL di Takashi Miike
• KAHLIL GIBRAN’S THE PROPHET di Roger Allers, Gaëtan & Paul Brizzi, Tomm Moore, Nina Paley, Bill Plympton, Joann Sfar, Michal Socha, Joan C. Gratz & Mohammed Saeed Harib
• THE KNICK di Steven Soderbergh, Stati Uniti, 2014, 10 episodi da 60’
• LOVE, ROSIE / #SCRIVIMIANCORA di Christian Ditter
• PHOENIX di Christian Petzold
• SOUL BOYS OF THE WESTERN WORLD / SPANDAU BALLET: IL FILM (SOUL BOYS OF THE WESTERN WORLD) di George Hencken
• SOAP OPERA di Alessandro Genovesi
• STILL ALICE di Richard Glatzer
• TRASH di Stephen Daldry
• TRE TOCCHI di Marco Risi

MONDO GENERE
• A GIRL WALKS HOME ALONE AT NIGHT di Ana Lily Amirpour
• HAIDER di Vishal Bhardwaj
• NIGHTCRAWLER di Dan Gilroy
• QUANDO EU ERA VIVO / WHEN I WAS ALIVE
• LA PROCHAINE FOIS JE VISERAI LE COEUR / NEXT TIME I’LL AIM FOR THE HEART di Cédric Anger
• STONEHEARST ASYLUM di Brad Anderson
• TUSK di Kevin Smith

PROSPETTIVE ITALIA
• FINO A QUI TUTTO BENE di Roan Johnson
• INDEX ZERO di Lorenzo Sportiello
• LAST SUMMER di Leonardo Guerra Seràgnoli
• DUE VOLTE DELTA di Elisabetta Sgarbi
• LARGO BARACCHE di Gaetano Di Vaio,
• LOOKING FOR KADIJA di Francesco G. Raganato
• MENO MALE È LUNEDÌ di Filippo Vendemmiati
• ROMA TERMINI di Bartolomeo Pampaloni

EVENTI
• JIA ZHANGKE, UN GARS DE FENYANG / JIA ZHANGKE, UN RAGAZZO DI FENYANG di Walter Salles
• CHEN JIALING di Tian Ye, Gu Yugao
• 27 APRILE 2014 – RACCONTO DI UN EVENTO di Luca Viotto
• IL MIO AMICO NANUK / MIDNIGHT SUN di Brando Quilici, Roger Spottiswoode
• A MOST WANTED MAN / LA SPIA – A MOST WANTED MAN di Anton Corbijn
• MY ITALIAN SECRET / THE FORGOTTEN HEROES di Oren Jacoby
• NE HO FATTE DI TUTTI I COLORI di Marco Spagnoli
• ORE 12 di Toni D’Angelo
• L’OROLOGIO DI MONACO di Mauro Caputo
• A ROSE REBORN di Park Chan-Wook
• VIAGGIO NELL’ANIMO DEI FIGLI DELLA SHOA di Beppe Tufarulo

MASTERCLASS E INCONTRI
BRAD ANDERSON
Il regista cult di Session 9, L’uomo senza sonno, Transsiberian, Vanishing on the 7th StreeteThe Call, al Festival con il suo nuovo film, Stonehearst Asylum, sarà protagonista di una masterclass.
ASIA ARGENTO
In occasione della mostra Asia Argento: la strega rossa e della presentazione dell’omonimo volume fotografico pubblicato dal Centro Sperimentale di Cinematografia e Edizioni Sabinae, l’artista sarà protagonista di un incontro con il pubblico.
VISHAL BHARDWAJ
Il regista e scrittore indiano, celebre per i suoi adattamenti cinematografici (Maqbool e Omkara) dei testi shakespeariani, porta a Roma Haider, ultimo capitolo della trilogia dedicata al drammaturgo e poeta inglese. In quest’occasione, incontrerà il pubblico al Teatro Argentina.
JOÃO BOTELHO
Il cineasta portoghese, premiato nei maggiori festival internazionali, da Berlino a Venezia e Roma, incontrerà il pubblico del Festival in occasione della presentazione del suo nuovo film Os maias – (Alguns) Episódios da vida romântica.
PARK CHAN-WOOK
L’acclamato autore della “Trilogia della Vendetta”, Thirst e Stoker incontrerà il pubblico del Festival in occasione della proiezione di A Rose Reborn, nato dalla collaborazione fra il grande cineasta sudcoreano e Ermenegildo Zegna.
GERALDINE CHAPLIN
Figlia del grande Charlie Chaplin, l’attrice de Il dottor Zivago e Rapina al Sole, interprete per registi come Robert Altman, James Ivory, Martin Scorsese, sarà a Roma per presentare agli spettatori l’ultimo film che la vede protagonista, Dólares de Arena, e per una masterclass.
KEVIN COSTNER
L’attore, regista, produttore cinematografico statunitense (premio Oscar® per Balla coi lupi, interprete di film come Guardia del corpo, JFK – Un caso ancora aperto) mostrerà le sequenze dei suoi film più amati e risponderà alle domande degli appassionati.
TAKASHI MIIKE
Il regista, sceneggiatore, attore e produttore cinematografico giapponese adorato da milioni di giovani spettatori in tutto il mondo, riceverà il Maverick Director. In questa occasione presenterà il suo nuovo film e incontrerà il pubblico.
TOMAS MILIAN
L’attore di origini cubane, talento impareggiabile in grado di alternare cinema popolare e impegnative sortite nel cinema d’autore più esigente, riceverà il Marc’Aurelio Acting Award e sarà protagonista di una Masterclass con il pubblico dell’Auditorium.
CLIVE OWEN
L’attore britannico (Golden Globe per Closer, interprete di film come King Arthur, Sin City, Inside Man) incontrerà il pubblico del Festival nell’ambito di una serata-evento in cui sarà proiettata la serie The Knick di Steven Soderbergh, che andrà in onda in esclusiva assoluta su Sky Atlantic HD in autunno.
WALTER SALLES E JIA ZHANGKE
Il Golden Globe Walter Salles, premiato quest’anno al Festival con il Marc’Aurelio alla Carriera, e il regista, scrittore, sceneggiatore e produttore Jia Zhangke, Leone d’Oro a Venezia, saranno protagonisti di un dialogo pubblico in occasione della proiezione di Jia Zhangke, Un Gars de
Fenyang, documentario di Salles sulla vita e l’opera del cineasta cinese.
WIM WENDERS
Al Festival per presentare il nuovo film documentario firmato insieme a Juliano Ribeiro Salgado, Il Sale della Terra, inserito nel programma “Wired Next Cinema”, il cineasta cult de Il cielo sopra Berlino incontrerà il pubblico dell’Auditorium.

 

Vittorio Zenardi

Tagged
Vittorio Zenardi
Direttore Responsabile

Lascia un commento