IL PIPER CLUB COMPIE 50 ANNI

Musica News

Condividi!

Simbolo della movida notturna romana, impostosi da subito all’attenzione internazionale, il Piper Club ha influenzato generazioni di giovani, lanciato talenti e personaggi simbolo della musica italiana, creando un vero e proprio marchio di fabbrica.
Era il 17 febbraio del 1965, quando Giancarlo Bornigia e Alberigo Crocetta decisero difar nascere quello che sarebbe poi diventato tempio del beat.
Da allora 
sono passati dal Piper artisti del calibro di Rocky Roberts, Mia Martini, Loredana Bertè, Renato Zero, Nada, Caterina Caselli, Patti Pravo e molti altri.
Per festeggiare i cinquanta anni esatti dall’apertura, il 17 febbraio 2015 ci sarà una grande festa, organizzata dai figli del suo fondatore.
La serata ad ingresso gratuito, ripercorrerà la storia del locale più antico d’Europa, proponendo dj set e musica live a partire dalle 22.00.
Alle 22.30 ci sarà lo spettacolo live “C’era una volta il Piper” dove un’orchestra di nove elementi accompagnerà sul palco giovani cantanti che ripercorreranno i fatti più importanti della cronaca  e del costume italiano.
Direttore d’orchestra d’eccezione  sarà Alberto Laurenti, con Angelo Anastasio e Memè Zumbo alle chitarre, Simone Ceracchi al basso, Enrico Lotterini alle tastiere e violino, Chicco Careddu alla batteria, Paulo La Rosa alle percussioni, Antonino Vitali alla tromba e Renato Vecchio al Sax.
Attesi per il compleanno del tempio del beat  volti noti e personaggi del Jet set.

 Vittorio Zenardi

Tagged
Vittorio Zenardi
Direttore Responsabile

Lascia un commento