Striscia la Notizia rivela il vincitore di Masterchef 4: è ira sul web (no spoiler qui)

News

L’aveva annunciato e alla fine l’ha fatto: Striscia la Notizia, tg satirico ideato da Antonio Ricci, nella puntata di ieri sera ha annunciato il vincitore della quarta edizione di Master Chef rompendo il patto del silenzio che da sempre caratterizza il programma. Masterchef viene infatti registrato in estate e mandato in onda nei mesi successivi, da sempre staff e concorrenti si impegnano a tenere segreto il nome del vincitore fino al momento in cui SKY manda in onda l’episodio finale.

Dopo aver annunciato che avrebbero rivelato il nome del vincitore, il popolo di Twitter si è scatenato accudando Striscia di non rispettare i telespettatori i quali attendono la finale che verrà trasmessa domani sera e non gradiscono spoiler che possono rovinare la sorpresa.

Il primo a parlare è stato lo chef Carlo Cracco, giudice di Masterchef il quale sul suo profilo Twitter aveva scritto già nel pomeriggio di ieri: «Il rispetto dei telespettatori deve venire prima di tutto. Invidie e ripicche lasciamole fuori please». Alle parole di Cracco sono seguite quelle del secondo giudice, lo chef Bruno Barbieri, il quale si è definito sconcertato insieme a tutto il popolo di Masterchef per il comportamento irrispettoso di Striscia lanciando l’hashtag #striscianospoiler. Gli spettatori hanno seguito a ruota le polemiche definendo il gesto come uno sgambetto fatto da Mediaset a SKY che sa tanto di invidia e disperazione.

Nonostante il tam tam mediatico però, Striscia è andata avanti sulle sua strada annunciando nel corso della puntata di martedi 3 marzo non solo il vincitore ma anche la classifica finale, e alzando un caso sul più giovane dei concorrenti in gara, Nicolò. Secondo l’inviato Max Laudadio il 21enne emiliano avrebbe già lavorato in passato nel famoso ristorante milanese Sadler, cosa espressamente vietata dal regolamento che prevede l’iscrizione di soli cuochi amatoriali. Laudadio ha anche svelato che oramai Nicolò lavora nel ristorante di Cracco, coa comunque non vietata dal regolamento.

Per rispetto di chi legge, non riveliamo il vincitore annunciato da Striscia, che alla fine potrebbe anche rivelarsi falso. Per scoprirlo basterà guardare la finale, in onda domani sera su SKY Uno.

 

 

 

Condividi!

Tagged