"8bit_un mondo a pixel": personale di Salvo Ligama

Arte Cultura

Condividi!

Martedì 28 aprile presso la galleria PORTANOVA 12 di Bologna, specializzata in street art e illustrazione, aprirà la mostra 8bit_un mondo a pixel di Salvo Ligama, prima personale dell’artista siciliano, a cura di Antonio Storelli, con un testo critico di Emanuela Zanon.
Con 8bit_un mondo a pixel, Ligama porta il pubblico in un mondo che riproduce i meccanismi di scomposizione e dissoluzione dell’immagine in pixel tipici del virtuale digitale, ma con la maestria di chi conosce e sa usare i colori e la pittura. Lungo un percorso espositivo di circa 20 opere di medio formato, lo spettatore si imbatterà in ritratti, scene di personaggi umani e animali “pixelati” con acrilico, resine e tempera su cartone, che intuirà guardandoli a distanza, fino a riconoscerli interponendo un obiettivo digitale, lo schermo di uno smartphone, ritrovando con la ricomposizione retinica soggetti della grande tradizione pittorica, da Venerdì Santo e Adamo ed Eva, a Eucarestia, fino a  riferimenti estremamente contemporanei come in Siamo a sud di Roma e Martirio a colazione (Uova liberamente tratte da un’opera di Marcello Berenghi) o riferimenti non privi di una certa ironia come in Lo scherzo di Giotto o Biancaneve è in pericolo.
Il lavoro di Salvo Ligama ben si inserisce nel folto gruppo di artisti che la galleria bolognese ha presentato dal 2014 – da 2501 a Nes Poon, da Paolo Ferro e Mattia Lullini, a Bambi KramerNicola Alessandrini, OPIEMME, e prossimamente Giulio Vesprini e Gio Pistone: tutti street artists e illustratori particolarmente raffinati e personalizzati nel segno e nella definizione.
Una mostra assolutamente da non perdere per gli amanti della street art e dell’arte contemporanea!

Informazioni utili

Titolo della mostra: 8bit_un mondo a pixel | personale di Salvo Ligama

A cura di Antonio Storelli

Testo critico di Emanuela Zanon

Vernissage: martedì 28 aprile – ore 18

Periodo di apertura: dal 28 aprile al 23 maggio

Sede espositiva: galleria portanova 12 – via porta nova 12 – bologna

Vittorio Zenardi

Tagged