RUN ALL NIGHT – UNA NOTTE PER SOPRAVVIVERE

Cinema Recensione

Condividi!

Il gangster e cecchino di Brooklyn Jimmy Conlon (Liam Neeson), un tempo conosciuto come Il Becchino, ha vissuto giorni migliori. Amico di vecchia data del boss Shawn Maguire (Ed Harris), all’età di 55 anni è perseguitato dai peccati commessi in passato e dall’astuto detective della polizia John Harding (Vincent D’Onofrio). L’unica consolazione di Jimmy si trova ormai sul fondo di un bicchiere di whiskey. Quando il figlio Mike (Joel Kinnaman), con il quale non ha più contatti da anni, diventa bersaglio della criminalità organizzata, Jimmy è costretto a scegliere tra la famiglia “adottiva” fatta di malviventi e la sua vera famiglia abbandonata anni prima. Mike è in fuga e l’unico gesto di redenzione per i suoi errori passati potrebbe rivelarsi proprio salvare suo figlio dal suo stesso destino. Jimmy ha solo una notte per decidere da che parte stare e cercare di cambiare per sempre la sua vita.
Jaume Collet-Serra confeziona un action-movie adrenalinico, ad alto contenuto spettacolare, che farà felice gli amanti del genere.
In una New York fantasmagorica, affascinante e violenta, i protagonisti, fra inseguimenti e straordinari corpo a corpo, cercheranno di salvarsi dal meccanismo di morte, messo in moto dagli eventi.
La narrazione, caratterizzata da un immenso flash-back del protagonista, tiene bene il ritmo per tutta la durata della pellicola, con la macchina da presa, che con voli pindarici passa velocemente dalla panoramica della città a l’interno degli appartamenti dove si si svolge l’azione.
Un’accattivante stile di regia, che  accompagnato da un ottimo montaggio ben si sposa alla complessità dell’opera, aggiungendo ulteriore dinamismo.
Neeson, attore feticcio di Collet-Serra, protagonista di altri due film del regista spagnolo (Unknown – Senza identità e Non-Stop:), interpreta magistralmente il ruolo del killer senza scrupoli in cerca di redenzione, caratterizzando con talento il personaggio.
Da segnalare nella parte del padre di Jimmy, un irriconoscibile Nick Nolte.
Prodotto dalla Energy Entertainment, il film arriverà nelle sale italiane il prossimo 30 aprile distribuito dalla Warner Bros.

Vittorio Zenardi

Tagged
Vittorio Zenardi
Direttore Responsabile

Lascia un commento