Around Movement Project & I comici ritrovati Presentano "Viva Dentro"

Cultura

Condividi!

…. non so, era la mia vita…. ?
O tutto questo sono solo i miei ricordi….
Ma io ero quella giovinetta semplice che adorava i genitori?
…. o sono questa… morta fuori….
…ma Viva Dentro….

23 Maggio ore 21.00 Teatro dei Leggieri
Around Movement Project
&
I comici ritrovati
Presentano “Viva Dentro
Performance di Teatro-Danza in 5 movimenti
Da una idea di Elisa Bartoli, liberamente tratta dal testo epistolare “Corrispondenza Negata

Non una critica al sistema manicomiale, ma bensì alla società in toto che, se non riesce a classificarti può diventare estremamente pericolosa per il singolo individuo!
Nasci sul lato sbagliato della luna e la tua vita sarà un inferno senza soluzione di continuità!
Viva Dentro racconta una storia verosimile ambientata intorno al 1910 di una ragazzina che troppo velocemente passa dal mondo dell’infanzia a quello degli adulti, la si accusa di non essere capace di procreare e per questo viene internata dalla famiglia nel manicomio di Volterra dove non ne uscirà più….
Dentro la struttura manicomiale, si viene internati non solo per disordini psichiatrici, ma anche per motivazioni non patologiche come per estrema timidezza, o per malattie non psichiatriche come l’epilessia, ma non solo, anche per orientamento sensuale omosessuale…
In 90 anni di esercizio quasi 150 mila persone sono state ricoverate a Volterra con una media annua di 1650 ricoveri….
Scritto da Massimiliano Del Testa
Diretto da AMP
Performer Elisa Bartoli
Musiche originali di Paolo Cavallin
Testi e Fotografie Massimiliano Del Testa
Video Massimiliano Del Testa e Paolo Cavallin
Voce fuori campo Cledy Tancredi
Supervisione per fedeltà storica Onlus parola graffio e inclusione
Support and Promotion Elvira Macchiavelli & Massimiliano Rossi esplorazioniurbane.it
Supervisione artistica Duccio Limberti
www.aroundmovementproject.org

Vittorio Zenardi

Tagged

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.