Madonna in un concerto a sorpresa a Parigi

Musica

Place de la République, immediatamente dopo l’esibizione tenuta al palasport di Bercy nell’ambito del suo fortunato Rebel Heart Tour, Madonna ha sorpreso i parigini con un mini concerto a sorpresa durante il quale ha rilasciato delle dichiarazioni anche importanti.

La 57enne originaria di Bay City (Michigan) è stata infatti protagonista di ben due eventi nel giro di poche ore per rendere omaggio a tutte le vittime degli attentati terroristici che hanno scosso la capitale transalpina lo scorso 13 novembre e ha dichiarato: Durante il concerto “ufficiale” Madonna ha dichiarato: “Noi non cederemo mai alla paura, il potere dell’amore è molto più forte dell’amore del potere” . Visibilmente commossa, Madonna ha portato queste parole al pubblico accorso per vederla.

Dopo aver ricordato ai presenti che “noi tutti siamo un solo cuore che batte all’unisono, perché il cuore di Parigi batte ovunque”, l’artista ha infine intonato la Marsigliese, avvolta in una bandiera tricolore, cantandola assieme ai presenti.

Subito dopo la conclusione del concerto, la cantante, presentandosi a sorpresa in uno dei luoghi simbolo non solo della Francia repubblicana ma anche di quell’aggregazione popolare che, all’indomani della strage, ha voluto far sentire la propria voce. Madonna ha fatto la sua apparizione a tarda notte e, avvolta in un piumino, ha imbracciato la chitarra e ha dato vita a una breve esibizione acustica, cantando alcuni suoi cavalli di battaglia quali “Like a prayer”, oltre a brani più recenti come “Ghosttown” e anche una cover di “Imagine” di Jonh Lennon. Accanto a lei, hanno fatto inoltre capolino la regista e sceneggiatrice francese Agnès Varda e il figlio adottivo David. I tre si sono poi diretti verso l’oramai celebre memoriale dedicato alle vittime degli attentati, sotto la statua della Marianne.

Condividi!