Riparte con Catena Fiorello la rassegna Cinema & Libri a L’Isola del Cinema

Cinema In Rilievo Libri

Condividi!

L’Isola del cinema torna ad ospitare, presso lo Spazio Q8, Cinema & Libri, la rassegna curata da Giovanni Fabiano e dedicata alla presentazione dei grandi libri della passata stagione con i loro protagonisti. Ad inaugurare la stagione Picciridda di Catena Fiorello che il 24 giugno 2017 alle ore 19,00. Ad accompagnare l’autrice nel corso della presentazione la giornalista Flaminia Marinaro; al suo fianco l’editore Giovanni Fabiano in veste di moderatore.

Dal libro
Abitavo in un paese affacciato sul mare, e mi sentivo la figlia della galina nera. E non una qualunque, ma la nera più nera che si potesse immaginare.
Le bambine fortunate, invece, quelle a cui era capitato un destino diverso, erano figlie delle galline bianche. Ma questa è un’altra storia.

La trama

Cosa può mai accadere a una picciridda che nei primi anni Sessanta vive in un minuscolo villaggio di pescatori, Leto, lungo la costa tra Messina e Catania? Può accadere, ad esempio, che i genitori si trovino costretti a emigrare in Germania in cerca di fortuna e che decidano di portare con sé solo il più piccolo dei due figli, affidando “la grande”, pur sempre picciridda, alla nonna paterna. È quello che succede a Lucia, l’indimenticabile, irriverente protagonista di questo romanzo, che vive la sua condizione di figlia di emigrati sentendosela addosso come un marchio negativo. È consapevole, Lucia, che per lei – e per tutti coloro che non hanno fortuna, che sono «figli della gallina nera» – la necessità implica sacrificio e rinunce. Lo sa bene. Lo dicono tutti. Lo ripete la nonna, così burbera e austera da essersi guadagnata il nomignolo di Generala. Ma col passare dei mesi, tra feste di paese e pomeriggi in riva al mare, l’esistenza di Lucia si popola di persone e di affetti: le zitelle Emilia e Nora, l’amica del cuore Rita, la Massara Donna Peppina… Ci sono anche gli uomini, misteriosi e taciturni, un mondo da cui stare alla larga (come dice sempre la nonna) o tutto da scoprire (come sente Lucia). E proprio uno di quegli uomini nasconde un terribile segreto a cui Lucia si avvicina sempre più, ignara di ciò a cui va incontro…

Catena Fiorello è una scrittrice siciliana. Nel 2006 ha pubblicato per la prima volta Picciridda, il suo romanzo più popolare, adesso riedito da Giunti in una nuova versione rivista dall’autrice. Per Rizzoli sono usciti Casca il mondo, casca la terra nel 2011, Dacci oggi il nostro pane quotidiano nel 2013 e Un padre è un padre nel 2014. Con L’amore a due passi (Giunti 2016) ha ottenuto un grande successo di pubblico, entrando nella TOP TEN delle classifiche.

 

Tagged

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.