Addio a Jerry Lewis: genio della comicità

Cinema In Rilievo

Condividi!

Questa mattina 20 agosto 2017 è morto nella sua casa di Las Vegas Jerry Lewis , a darne la triste notizia i sui familiari. Considerato dalla critica uno dei comici più celebri del mondo  aveva 91 anni ed era diventato famoso grazie al suo sodalizio con il collega Dean Martin con  cui ha lavorato in ben 16 film.

Dotato di una straordinaria mimica facciale e da una geniale capacità d’intrattenitore ha segnato un’epoca. Pioniere della cinematografia, era di origine ebraica, la madre Rachael, era un’abile pianista, mentre il padre Daniel, un cantante che non avrà mai molta fortuna. L’infanzia dell’attore, è turbata dagli incessanti spostamenti dei genitori: Daniel, in perenne cerca di un nuovo ingaggio, è solito trasferirsi di città in città con la famiglia. In quegli anni, Jerry trascorre il suo tempo con nonna Sarah, la quale, dà al nipote tutto l’affetto e le attenzioni necessarie. Il giovane ricambia tali premure improvvisando per la donna deliziose gag.

Dal 1960, Lewis si spostò anche dietro la macchina da presa debuttando con Ragazzo tuttofare. Nel 1999 riceve a Venezia il Leone d’Oro alla carriera.
 
Vittorio Zenardi 
 

 

Tagged

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.