Alberto Pizzo spopola in Corea del Sud

Cinema

Condividi!

La nuova stagione musicale di Alberto Pizzo é ripartita in grande stile. Undicimila le persone che hanno assistito domenica 1 ottobre 2017 alla performance del pianista napoletano al Festival Dalseong di Daegu in Corea del Sud. 

Numerosissime le chiamate sul palco. Al suo ritorno in Italia ad attenderlo gli studi per registrare la colonna sonora del film Anima. Per il film di Rosario Montesanti e Pino Ammendola, con Francesco Pannofino e Paolo Conticini, Pizzo ha pensato ad una musica per pianoforte, organo e violoncello. Una colonna sonora che si annuncia già molto prestigiosa: fra i protagonisti del suono di questo film ci sarà infatti anche la PFM.

Ma il neonato amore fra Pizzo e il Cinema non finisce qui: Montesanti e Ammendola firmeranno per l’occasione anche il nuovo videoclip del musicista partenopeo che lo vedrà protagonista assieme al suo splendido Yamaha a gran coda.

 Il successo di Alberto Pizzo continua quindi anche all’estero: Corea, Giappone, Bangkok (Thailandia), alcune grandi città europee, tra le quali Istanbul e Amburgo. E ancora, l’Italia con i fortunati concerti nei maggiori teatri e rassegne italiani, in duo o trio pianistico insieme con artisti come Stefano Bollani, Luis Bacalov, Danilo Rea, Rita Marcotulli, Chick Corea. Nei tre cd da lui realizzati, Pizzo si è sempre avvalso di prestigiose collaborazioni internazionali: oltre a quella di Bacalov, si segnalano quelle di David Knopfler, Toquinho, Mino Cinelu, Francesco Cafiso, Fabrizio Sotti e Renzo Arbore.

Nel suo ultimo lavoro, Memories, realizzato dalla Cinevox e da Sony Classical, in alcuni suoi brani, orchestrati da Luis Bacalov, Pizzo è stato accompagnato dalla London Symphony Orchestra che ha registrato con lui presso i leggendari Abbey Road Studios di Londra. 

V. Z.

Tagged

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.