Il Biella Festival Musica e Video viene vinto dai Nitrophoska con Vecchia comare

Cinema

Condividi!

Vince la seconda edizione del Biella Festival Musica e Video 2017 la ska band Nitrophoska dalla Puglia con Vecchia comare: un videoclip girato in una tradizionale masseria pugliese (la Masseria Luco di Martina Franca) e diretto con grande equilibrio tecnico da Vincenzo Massaro, dove storyboard, fotografia, musica e casting si integrano con grande efficacia.

La menzione speciale Gingermagazine va all’eleganza e classe musicale della cantautrice sarda Ambra Pintore che con il suo video di Sa Este, diretto da Filippo Martinez, ci restituisce il fascino di una Sardegna arcaica e sensuale.
Fuori concorso si è aggiudicato il Premio della testata L’Altra Musica(www.musicamag.com) Charlie con Ruin of Memories  come miglior videoclip tra quelli di cui la testata si è occupata dal novembre del 2016 al settembre del 2017.

In giuria erano Marco Testoni (compositore e music supervisor, presidente di giuria), Franco Marassi (videomaker), Rebecca Basso (distributore), Luigi Aversa, caporedattore di Cinecorriere (testata mediapartner del Festival), Manuel Zarpellon (regista e produttore).

Ricordiamo gli altri finalisti del Biella Festival Musica e Video 2017: Channel Elia con Cuore Matto; Alberto Gatto con Il bacio, Living Core con Jane,, Chiara Ragnini con Un colpo di pistola, Gennaro Vitrone con Oltre il buio. 

Tagged

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.