Firenze, tragedia in Santa Croce, crolla una pietra: morto turista spagnolo

Cronaca

Condividi!

Il sostegno in pietra caduto dalla sommità di una navata da un altezza di 30 metri nell’area del transetto di destra, ha ucciso un un turista spagnolo di 52 anni. La basilica blindata dalle forze dell’ordine: dentro, in stato di choc, la moglie della vittima che avrebbe assistito al crollo. Inutili i soccorsi della polizia municipale e del 118. 
Il pezzo caduto  sarebbe un “peduccio” in pietra, struttura che serve per aumentare la base di appoggio delle strutture lignee. Il pezzo si è staccato dal transetto di destra della basilica. E’ quanto si apprende da uno dei tecnici della Soprintendenza intervenuti sul posto. Probabilmente a causare il distaccamento dell’elemento in pietra sarebbe stato, nel tempo, probabilmente il peso della trave.

Una guida turistica Bernardo Randelli che si trovava nella Basilica fiorentina di Santa Croce dopo le 14,30, nel momento in cui il turista spagnolo è stato colpito ha dichiarato:

Ero li’ 10 minuti prima, perchè è successo proprio nel punto dove ci fermiamo sempre a spiegare.”Tutto è successo all’altezza della terza cappella gentilizia nel transetto di destra – continua la guida -. Io in quel momento mi trovavo ad una quindicina di metri di distanza con i turisti che stavo accompagnando, quando ho visto un pezzo di pietra cadere. Non ho visto l’impatto con la persona ma ho sentito una donna, credo la moglie, iniziare a gridare“.

Tagged

Lascia un commento