Quando i portieri fanno gol

In Rilievo Società

La rete di un portiere, come quella segnata da Brignoli del Benevento al Milan, è un evento raro e per questo affascinante nel mondo del calcio. E’ una gioia ancora più profonda per i tifosi perché ha un sapore leggendario che nasce dal ribaltamento dei canoni classici.

Il portiere gioca per non far segnare gli avversari. Se è lui a fare gol significa che la situazione era disperata e che necessitava di un atto di coraggio e di eroismo sportivo. Ecco perché i portieri-goleador, soprattutto quelli non di professione abituati a calciare punizioni e rigori restano nella memoria dei tifosi.

Prima di Brignoli l’ultimo portiere a segnare in Serie A era stato Massimo Taibi in un Reggina-Udinese nell’aprile del 2001. Il gol di Taibi arrivò nove anni dopo l’ultimo segnato da un portiere in Serie A. Il 23 febbraio 1992 Michelangelo Rampulla, allora portiere della Cremonese (club di cui è stato anche presidente), segnò di testa il gol del pareggio della sua squadra nella trasferta di Bergamo contro l’Atalanta, terminata con il risultato di 2-2. l gol più recente di un portiere italiano era invece quello che Marco Amelia segnò durante Partizan Belgrado-Livorno del 2 novembre 2006. Alla seconda giornata della fase a gironi della Coppa Uefa, il portiere che pochi mesi prima fece parte della Nazionale italiana campione del mondo in Germania, segnò a tre minuti dal termine dopo essere salito in area del Partizan per un calcio di punizione.

C’è poi chi non ha segnato materialmente il gol ma che può prendersi meritatamente tutta l’affetto e la stima dei tifosi per una scorribanda nell’area di rigore avversaria. E’ il caso di Francesco Toldo, il portiere dell’Inter condivise il gol del pareggio nei minuti finali del “derby d’Italia” del 28 novembre 2004 contro la Juventus. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto dl turco Emre, con la Juventus in vantaggio di un gol, il pallone gli finì in qualche modo davanti: lo spinse verso la porta con la coscia destra e prima di andare in gol, la palla cadde sopra Christian Vieri, steso a terra, che la spinse in porta con una gamba.

Condividi!

Tagged