Festival di Cannes 2018: Cate Blanchett presidente della giuria

Cinema In Rilievo

Condividi!

La prossima edizione del Festival di Cannes vedrà Cate Blanchett come presidente della giuria. L’attrice australiana, sarà la dodicesima donna a rivestire questo ruolo durante la rassegna francese in programma dall’8 al 19 maggio 2018. 

Si è voluta premiare un’artista “impegnata” ma anche un “talento unico”, hanno dichiarato Pierre Lescure, presidente del Festival di Cannes, e Thierry Frémaux, delegato generale. La scelta potrebbe essere scaturita anche dal fatto che Blanchett è stata una delle promotrici dell’iniziativa Time’s Up, costituita da trecentotrenta donne dell’industria dello spettacolo statunitense, che si propone di combattere le molestie sessuali e i comportamenti inappropriati ad Hollywood e nei  normali posti di lavoro, lanciata dopo il caso Weinstein che ha sconvolto il mondo dello showbiz.

Vincitrice di due premi Oscar (nel 2005 Miglior attrice non protagonista per l’interpretazione in  “Aviator” di Martin Scorsese e nel 2014 come protagonista in “Blue Jasmine”di Woody Allen.), tre Golden Globe e una Coppa Volpi, subentra a Pedro Almodovar, presidente dell’edizione 2017 che ha visto trionfare con la Palma d’oro il film The Square diretto dal regista svedese Ruben Ostlund.

La sua nomina avviene a quattro anni di distanza da quella della regista neozelandese Jane Campion. Apprendendo la notizia l’attrice ha dichiarato:

“Sono venuta a Cannes come attrice, come produttrice, per partecipare a serate di gala. Ma mai per godere della cornucopia di film che è questo grande festival”.

 
Tagged

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.