Addio a Dolores O’Riordan, cantante dei Cranberries

Cultura e Cinema In Rilievo Musica

Condividi!

È morta improvvisamente a 46 anni Dolores O’Riordan, voce dei Cranberries. La notizia resa nota dalla manager Lindsey Holmes, ancora ignote le cause.

Dolores O’Riordan cantante dei The Cranberries è morta all’improvviso a Londra, dove si trovava per una breve session di registrazione, lo ha reso noto il suo agente con una nota: “La cantante della band irlandese The Cranberries era a Londra per una breve sessione di registrazione. Non sono disponibili al momento ulteriori dettagli. I familiari sono distrutti dall’aver appreso la notizia”.

La carriera

Nata in Irlanda nel 1971, era entrata a far parte dei Cranberries nel 1990 in sostituzione del fondatore Niall Quinn, che aveva abbandonato il gruppo nel 1989. Tra gli album pubblicati dalla band: «Everybody Else Is Doing It, So Why Can’t We?», «No Need to Argue», che contiene la canzone «Zombie», premiata come miglior canzone del 1995 agli Mtv Awards, e «To the Faithful Departed» del 1996.

Nel 2003 la band si scioglie e Dolores intraprende la carriera da solista e pubblica “Are You Listening?” del 2007, e “No Baggage” del 2009 anno in cui i Cranberries si riuniscono. In carriera anche un duetto con Luciano Pavarotti, nel settembre del 1995, e nel 2007 con Giuliano Sangiorgi dei «Negramaro».

La cantante nel 2017 aveva avuto dei problemi di salute a seguito dei quali aveva annullato l’intero tour europeo con la band.

L’ultima foto sui social

L’ultima foto Dolores l’aveva postata il 4 gennaio scorso: una foto con il suo gatto e la scritta «Bye bye Gio. We’re off to Ireland». Sulla pagina Facebook del gruppo a dicembre aveva scritto: «Mi sento bene, ho fatto il mio primo giro di concerti in questo fine settimana, ho suonato alcune canzoni a New York, ci è piaciuto davvero». 

Con la sua scomparsa se ne va una delle voci più seducenti del rock, simbolo degli anni novanta.

Tagged
Vittorio Zenardi
Direttore Responsabile

Lascia un commento