#SanFaustino sui social, cosa twittano oggi i single?

In Rilievo Società

Condividi!

Dopo che tutti i single hanno dovuto subire post, foto, baci, cuori e quant’altro nel giorno di San Valentino ora tocca agli innamorati sorbirsi le “gesta” di chi, per scelta o meno, non ha nessuno con cui stare.

Sul web, ovviamente, è spuntato l’hashtag #SanFaustino dove tutti i single si sono raccolti per farsi “auguri” e soprattutto per continuare ad affermare, con eleganza o meno, quanto sia bella la vita da soli.

Ma chi era San Faustino?

Faustino e Giovita erano due nobili bresciani vissuti nel II secolo, che intrapresero la carriera militare e divennero cavalieri, in seguito furono convertiti al Cristianesimo dal vescovo Apollonio e subirono il martirio tra il 120 e il 134, per non aver voluto sacrificare agli dèi due giovani. Sono venerati dalla Chiesa cattolica come santi, si festeggiano il 15 febbraio e sono patroni della città e della Diocesi di Brescia e della parrocchia di Sorbolo. Faustino e Giovita divennero i santi patroni di Brescia nel 1438, in seguito ad un evento straordinario avvenuto nel corso dei decisivi combattimenti che portarono i milanesi a levare un feroce assedio, il 13 dicembre 1438. Si racconta che i due santi apparvero sulle mura della città e aiutarono i bresciani a vincere i milanesi respingendo le palle delle cannonate a mani nude. A Brescia si festeggiano il 15 febbraio, giorno nel quale si svolgono numerose manifestazioni tradizionali, tra cui una famosa e storica fiera popolare.

Dal ventunesimo secolo la festa di San Faustino è considerata da alcuni festa di chi cerca l’anima gemella, in contrapposizione a San Valentino festeggiato il 14 febbraio.

Tagged

Lascia un commento