//

Anche senza di te, ecco il trailer della commedia di Francesco Bonelli

2 minuti di lettura

Sun Film Group ha rilasciato online il trailer del film Anche senza di te diretto da Francesco Bonelli è scritto da Claudio Dedola, Valentina Mezzacappa, Francesco Bonelli con la collaborazione di Sara Perrucci. In sala dall’ 8 marzo 2018, vede nel cast Myriam Catania, Nicolas Vaporidis e Alessio Sakara.

Sinossi:
Cosa fare quando il destino ti cambia le carte in tavola e la tua vita prende una rotta imprevista?
Una donna sul punto di scegliere, tre uomini che, a loro modo, se la contendono e le amiche di lei che danno voce al coro, ben noto, del conflitto fra uomini e donne. Questo lo sfondo su cui si muovono i protagonisti della storia.
Sara (Myriam Catania) è una giovane e molto precaria insegnante elementare ad un passo dalle nozze con Andrea (Matteo Branciamore), medico in carriera che antepone il lavoro alla vita privata. Con l’abito già pronto e una vita già “prenotata” si ritrova sola, prossima all’altare, in preda ad attacchi di panico.
Il collega Nicola (Nicolas Vaporidis), tra una lezione e l’altra, non perde occasione per punzecchiarla. Ma i due si scoprono alleati nel sognare una scuola diversa. Incoraggiando l’autonomia creativa dei bambini e insegnando il linguaggio autentico delle emozioni, Sara imparerà a gestire anche le proprie, ritrovando il tanto sospirato rapporto con se stessa.
Persino Carlo (Alessio Sakara), attore porno in crisi, ritroverà la strada dell’autenticità grazie a Sara e sarà pronto a levarla dai guai al momento opportuno. Nel film amicizia, amore, passione si intrecciano per dare vita a una movimentata ed originale commedia sentimentale a sfondo sociale, coronata dall’inaspettata presenza di una tartaruga.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Embraco, furia Rizzo (Pc) “Caro Calenda state raccogliendo i vostri frutti”

Articolo successivo

Embraco, Borghi (Lega): “Lavoratori italiani condannati a morte. Le nostre ricette”

0  0,00