Egitto: primi risultati, Al Sisi ha vinto col 92% dei voti

Esteri Politica

Secondo i risultati preliminari la vittoria del presidente egiziano Abdel Fattah Al Sisi alle elezioni presidenziali svoltesi in Egitto sarebbe avvenuta con il 92% dei consensi: è quanto emerge dalle indiscrezioni fornite dall’emittente Dmc sul numero di voti (22 milioni) ottenuti dal capo di Stato a fronte dei votanti (24 milioni).

La partecipazione alle elezioni presidenziali egiziane, terminate ieri 28 marzo, si avvicina a 25 milioni di votanti su oltre 60 milioni di aventi diritto. Lo riferisce il quotidiano egiziano “al Ahram”, ma alle elezioni egiziane, bollate come una “farsa” dalle opposizioni che avevano invitato al boicottaggio del voto, l’unica vera sfida era l’affluenza.

Il presidente in carica, Abdel Fatah al Sisi, è seguito dal suo unico sfidante, Moussa Mustafa Moussa, leader del partito al Ghad, con appena il 3 per cento dei consensi.

I risultati preliminari paiono, dunque, confermare le previsioni sulle elezioni presidenziali, le terze che si svolgono in Egitto dalla rivoluzione del 2011. Alla vittoria di al Sisi e al magro risultato di Moussa si affianca, infatti, un elevato astensionismo.

Prima del voto uno dopo l’altro i potenziali rivali di al-Sisi erano in un modo o nell’altro scomparsi di scena.

Condividi!

Tagged