Tre terremoti oggi: scosse importanti dalla Turchia all’Italia

In Rilievo

Una scossa sismica è stata registrata poco fa dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia a Muccia, in provincia di Macerata. Erano le 10.49 con magnitudo ML 3.8 ad una profondità 8 chilometri. L’evento sismico, con epicentro localizzato tra i Comuni di Muccia, Pieve Torina, Serravalle di Chienti, in provincia di Macerata, è stato avvertito dalla popolazione.

Ma non è finita.

Stamattina un’altra scossa di minore entità (magnitudo 2.9) era stata registrata alle 5:49 vicino Brescia. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 8 km di profondità ed epicentro a Cellatica. Non si segnalano danni a persone o cose.

Ma non è finita. Una scossa di terremoto di magnitudo 5.1 è stata registrata all’1:18 ora locale (le 2:18 in Italia) nel centro della Tunisia. Secondo i dati del servizio geologico statunitense Usgs il sisma ha avuto l’ipocentro a circa 10 km di profondità e l’epicentro 26 km a sudovest di Mezzouna. La scossa è stata chiaramente avvertita dalla popolazione, ma al momento non si hanno notizie di danni a persone o cose. La notizia è stata confermata dall’Istituto nazionale di Meteorologia tunisino (Inm) che attraverso le sue stazioni di rilevamento lo ha localizzato ad est della città di Menzel Habib a Gabes ad una intensità di 5,1 della scala Richter.

Condividi!

Tagged