/

+ Roma, esplosa bomba carta sotto auto rubata+

1 minuto di lettura

Una bomba carta sotto un auto rubata è esplosa ieri sera alle 20,20 in via Cornelio Sisenna, davanti la chiesa di San Bonaventura, in zona Torrespaccata. Sta indagando sul caso il commissariato di Polizia Casilino che ha già valutato l’ordigno di tipo artigianale.

La macchina scelta per nascondere la bomba è una Nissan Micra, risultata poi rubata. Non si conoscono le ragioni e il movente della deflagrazione, su cui ora inizia il lavoro degli inquirenti.

Dalle poche notizie che si apprendono l’esplosione, avvertita anche nei quartieri limitrofi, ha provocato il danneggiamento del paraurti dell’auto e ha aperto gli sportelli ma non risultano esserci persone ferite. Sono stati trovati pezzi di carta bruciati sotto il veicolo.

Sul posto sono intervenuti gli uomini del Commissariato di San Basilio che hanno ritrovato solo i residui in carta dell’esplosione. A dare l’allarme al 112 è stato un cittadino.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Comunicazione politica Pd: sempre gli stessi sbagli (poco dem)

Articolo successivo

Mattarella sta già “addomesticando” il governo populista? I primi indizi

0  0,00