Simone Furlan (Fratelli D’Italia): Disabilità, Gris necessita di continuità per il Veneto, Basso ha ben operato

Senza categoria

Ho avuto modo di toccare con mano la splendida realtà dell’istituto Gris di Mogliano Veneto, Ipab attivo nell’aiuto a persone disabili e agli anziani, potendo constatare l’eccellente lavoro svolto dalla direttrice Annalisa Basso, come del resto molte associazioni le riconoscono. Mi associo all’appello spassionato che queste associazioni, i cui unici obiettivi sono il bene comune ed il volontariato, fanno all’assessore Lanzarin affinché ci sia la riconferma della direttrice Basso alla guida dell’istituto. Come nelle aziende occorrono cicli medio lunghi per costruire progetti di successo, così occorre anche in un settore particolarmente delicato come quello dove al centro vi siano le persone e la disabilità. Altri cinque anni permetterebbero di portare a termine con successo le tante iniziative intraprese ed i tanti importanti progetti aperti senza soluzione di continuità. Spero che la politica tutta sappia premiare la competenza ed il merito aldilà del colore politco. Lo dichiara in una nota Simone Furlan di Fratelli D’Italia.

Condividi!

Vittorio Zenardi
Innamorato della settima arte, mi laureo in Lettere all'Università degli Studi di Firenze con una tesi in Storia e Critica del Cinema. La passione per il giornalismo mi porta a Roma dove collaboro con riviste cartacee e testate online che mi permettono di diventare prima Critico cinematografico SNCCI poi giornalista. Seguo come inviato i maggiori Festival internazionali, ho fondato l’Associazione Italian Digital Revolution dove ricopro il ruolo di Membro del Consiglio Direttivo e Responsabile del Sito e dei Social Media.