Pino Ammendola: un’estate calda di Premi

Cultura e Cinema In Rilievo

Sarà un’estate ricca di prestigiosi Premi quella di Pino Ammendola che il 2 agosto sarà al Pala Dean Martin di Montesilvano (Via Aldo Moro) a Cinema è Cultura per ricevere un Premio alla Carriera. Sarà ancora un premio alla carriera quello che gli verrà conferito il giorno dopo, 3 agosto, ad Ariano Irpino all’interno di una serata integralmente dedicata al grande Troisi.

Nel frattempo si sono chiuse le riprese di A.N.I.M.A., il film diretto da Ammendola e Rosario Maria Montesanti (su un soggetto di Montesanti e di Emilia Bianchi) ed interpretato dallo stesso Ammendola con Adolfo Margiotta, Massimo Olcese, Andrea Roncato, Franco Oppini, Giorgio Gobbi, Maria Letizia Gorga, Massimo Corvo, Paolo Buglioni, Mino Caprio e tanti altri. Ricordiamo che  A.N.I.M.A. è l’acronimo di Atassia Neuro Ipofisaria Monolaterale Acuta e racconta le vicissitudini distopiche di Anio Modòr, politico privo di scrupoli di ieri di oggi e di domani, e la sua presa di consapevolezza delle conseguenze.

PINO AMMENDOLA, voce, volto e anima del cinema italiano si è avvicinato al mondo dello spettacolo nel 1963, debuttando poi nel cinema con un piccolo ruolo accanto a Nino Manfredi, in Operazione San Gennaro di Dino Risi. Ha lavorato molto in teatro dove ha cominciato con Achille Millo che è stato il suo maestro, poi ha recitato con Arnaldo Ninchi, Tino Buazzelli, Salvo Randone, Mario Landi, Attilio Corsini, Edmo Fenoglio e Gabriele Lavia. In televisione è stato diretto da Anton Giulio Majano, Sandro Bolchi, Enzo Trapani, Nanni Loy, Marcello Aliprandi, Pino Passalacqua, Franco Giraldi, Cinzia TH Torrini, Franco Amurri e tanti altri. In cinema e in pubblicità oltre che con Dino Risi ha girato con Tinto Brass, Lina Wertmüller, Luciano Emmer, Francesco Massaro, Steno, Alessandro D’Alatri, Alessandro Capone, Maurizio Zaccaro, Seth Pelle, Oliver Parker e Giuseppe Tornatore.

Nel doppiaggio ha cominciato con un piccolo ruolo sotto la direzione di Pier Paolo Pasolini ne Il Decameron, ha lavorato poi per Federico Fellini, Ettore Scola, Mario Monicelli, Enrico Maria Salerno, Damiano Damiani, Franco Rossi, Gianni Amelio, i Taviani e Stanley Kubrick. Ha prestato la voce a molti attori stranieri, fra cui Jerry Lewis, Henry Gibson, David Carradine, Brad Davis, Prince, Murray Abraham, Antonio Banderas, Dana Carvey, Stanley Tucci, Jacques Villeret, Roman Polanski e a personaggi dei cartoon come Gatto Silvestro. In qualità di autore ha firmato molti testi teatrali alcuni dei quali sono diventati dei film.

Condividi!

Tagged