Michelangelo infinito, ecco il trailer ufficiale

Cinema Cultura e Cinema In Rilievo

Dopo lo straordinario successo di Caravaggio – l’Anima e il sangue e dagli stessi produttori, un’altra grande produzione cinematografica arriva sul grande schermo: dal 27 settembre al 3 ottobre sarà in sala come evento speciale Michelangelo – Infinito, il nuovo film d’arte dedicato al genio dell’arte universale Michelangelo Buonarroti e alle sue opere immortali ed ‘infinite’, di cui presentiamo il trailer ufficiale.

Michelangelo Infinito” definisce un nuovo genere cinematografico, superando il tradizionale racconto documentaristico per diventare a tutti gli effetti un film documentato, ovvero un “film di autorevole finzione”.

Le spettacolari riprese in ultra definizione (4K HDR) , inedite e di forte impatto emotivo, della straordinaria produzione artistica di Michelangelo, sono innestate e composte, come in una partitura musicale, insieme alle ricostruzioni storiche nel racconto cinematografico condotto dalle appassionate interpretazioni dei due protagonisti, consentendo allo spettatore di immergersi nella vita dell’uomo e dell’artista Michelangelo. Il film porta a totale compimento il dialogo tra mondo del cinema e mondo dell’arte.

A dare il volto a Michelangelo Buonarroti è Enrico Lo Verso (Il ladro di bambini, Lamerica, Così ridevano, I Miserabili, Maltese – Il Romanzo del Commissario, Raffaello – il Principe delle Arti), mentre ad impersonare Giorgio Vasari è Ivano Marescotti (Johnny Stecchino, Raccontami, Hannibal, Cado dalle nubi, A casa tutti bene).

Il film sarà distribuito al cinema da Lucky Red per un evento imperdibile dal 27 settembre al 3 ottobre.

La narrazione si snoda attraverso il racconto filmico dei due protagonisti: Michelangelo Buonarroti e Giorgio Vasari. All’interno di un limbo ambientato nelle suggestive Cave di Marmo di Carrara, Michelangelo rievoca gli snodi principali della sua vita e dei suoi tormenti più intimi. A raccontare la dimensione storica e artistica è Giorgio Vasari, narratore qualificato, appassionato e famigliare, della vita e delle opere del Buonarroti. I loro ricordi conducono lo spettatore nel ‘mondo’ di Michelangelo attraverso coinvolgenti ricostruzioni storiche, sino ad arrivare al cuore del film: le sue opere immortali ed ‘infinite’.

Un’esperienza poetica che lascerà senza fiato.

 

Condividi!

Tagged
Vittorio Zenardi
Innamorato della settima arte, mi laureo in Lettere all'Università degli Studi di Firenze con una tesi in Storia e Critica del Cinema. La passione per il giornalismo mi porta a Roma dove collaboro con riviste cartacee e testate online che mi permettono di diventare prima Critico cinematografico SNCCI poi giornalista. Seguo come inviato i maggiori Festival internazionali, ho fondato l’Associazione Italian Digital Revolution dove ricopro il ruolo di Membro del Consiglio Direttivo e Responsabile del Sito e dei Social Media.