La finale del Rome Fringe Festival 2019 al Teatro Vascello di Roma

Cultura e Cinema In Rilievo Teatro

Si svolgerà il 28 gennaio 2019 al Teatro Vascello di Roma (Biglietto 8 euro),  la finale nazionale della settima edizione del Roma Fringe Festival.

Dal 7 gennaio 2019, il Roma Fringe Festival ha portato alla Pelanda un’offerta di spettacoli varia e attenta alle nuove drammaturgie con 21 giorni di spettacolo, 36 debutti per un totale di 108 repliche,, strutturando una proposta aperta alla città e composta da realtà provenienti da Italia, Gran Bretagna, Svizzera e Israele.

“Indipendente è una parola chiave di questa edizione” ha spiegato il direttore artistico Fabio Galadini “perché da questo concetto abbiamo creato, grazie all’adesione di 14 teatri in tutta Italia, a partire dal prestigioso Teatro Vascello di Roma, un circuito che abbiamo chiamato Zona Indipendente. Una rete di 14 teatri che ospiteranno nella stagione 2019/2020 lo spettacolo vincitore del Roma Fringe Festival 2019. Questo, insieme alla possibilità di partecipare a uno dei fringe mondiali, è un premio, che al di là di riconoscimenti o titoli rappresenta in concreto una seria opportunità per l’artista o la compagnia vincitrice di far conoscere il proprio lavoro”.

A decretare i 3 finalisti che si esibiranno il 28 gennaio 2019 al Teatro Vascello sono stati i direttori artistici degli spazi indipendenti da tutta Italia.

La giuria di qualità sarà composta da Manuela Kustermann, Flavia Mastrella, Antonio Rezza, Ulderico Pesce, Valentino Orfeo, Ferruccio Marotti, Giorgio de Finis e Pasquale Pesce.

 

Condividi!

Tagged