Festival internazionale del cinema italo-azerbaigiano, ecco i vincitori

Cinema Cultura e Cinema In Rilievo

Presso il Nizami Cinema Center, si è tenuta la cerimonia di premiazione della prima edizione del Festival internazionale del cinema italo-azerbaigiano che si è svolta nella città di Baku.

I premi assegnati ai vincitori sono stati i seguenti:

Miglior Film Italiano- “L’assoluto presente”, regia di Fabio Martina

Miglior Film Azerbaigiano- “Nabat”, regia di Elchin Musaoglu

Miglior Film Internazionale– “The Bra”, regia di Veit Helmet

 

Miglior Documentario Italiano- “Appenino”, regia di Emiliano Dante

Miglior Documentario Azerbaigiano- “Chovgan”, regia di Rafig Guliyev

Miglior Documentario Internazionale- “The Orphanage”, regia di Matthieu Haag

 

Miglior Attore- Gabriele Dentoni in “Vengo anch’io”, regia di Corrado Nuzzo e Maria di Biase

Miglior Sceneggiatura- “Mousse”, regia di John Hellberg

Miglior Fotografia- “Red Garden”, regia di Mirbala Salimli

Miglior Colonna Sonora- “Pomegranate Ochard”, regia di Igar Najaf

Premio speciale Solidarietà e Impegno Sociale- “Figliodì”, regia di Alberto Vannacci e Filippo Maria Gori

Condividi!

Tagged
Vittorio Zenardi
Innamorato della settima arte, mi laureo in Lettere all'Università degli Studi di Firenze con una tesi in Storia e Critica del Cinema. La passione per il giornalismo mi porta a Roma dove collaboro con riviste cartacee e testate online che mi permettono di diventare prima Critico cinematografico SNCCI poi giornalista. Seguo come inviato i maggiori Festival internazionali, ho fondato l’Associazione Italian Digital Revolution dove ricopro il ruolo di Membro del Consiglio Direttivo e Responsabile del Sito e dei Social Media.