Faber grande Faber

Cultura e Cinema In Rilievo Musica
Faber grande Faber, gli anniversari servono anche a questo, a ripercorrere le pieghe dell’eredità dei grandi. E’ il caso del ciclo di incontri pensati dalla genovese Chinaski edizioni e realizzati con la collaborazione dell’Istituto Centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi che ha l’emblematico titolo di C’era una volta …. Fabrizio De André: come in una fiaba d’altri tempi, si tratta di un viaggio che prende lo spunto dal volume, molto ben curato e altrettanto accurato e spiritoso, a firma di Sara Boero: Fabrizio De André e i pellegrini sulla cattiva strada.
Il 3 giugno in programma il secondo appuntamento del ciclo: De André, narratore di persone. Al tavolo dei relatori, introdotti dalla Direttrice Sabina Magrini, due personaggi che, a diverso titolo, hanno avuto modo, per passione e per vocazione, di confrontarsi con i personaggi del grande genovese: da una parte Pino Ammendola, attore e regista, di recente autore di un film di grande acume ed ironia sui vizi della politica (A..N.I.M.A. Atassia Neuro Ipofisaria Monolaterale Acuta); ed Emanuele Martorelli (starmale.net), autore, musicista, antropologo che si muove tra musica, satira e scrittura, spesso sovrapponendole senza pentimento. Assieme racconteranno un Faber capace grazie alla sua narrazione, di trasformare la canzone d’autore in grande letteratura.
Ricordiamo che C’era una volta… Fabrizio De André è un ciclo di sei incontri, quello del 3 sarà il secondo appuntamento.

Condividi!

Tagged