“Roma si racconta”, evento benefico per la fibromialgia con le Visite Guidate Teatralizzate

Cultura e Cinema In Rilievo
Le Visite Guidate Teatralizzate tra cultura e solidarietà a sostegno della fibromialgia. Arriva “Roma si racconta” con partenza da Piazza di Spagna 
Un viaggio a ritroso nel tempo, tra epoche e personaggi che hanno reso ancor più celebre la Capitale e la sua storia. Tornano le Visite Guidate Teatralizzate ma stavolta con un duplice scopo: fare cultura e sostenere la solidarietà. Luca Basile Production, due realtà che ormai da ben dieci anni riescono ad abbattere le barriere tra palco e poltrona offrendo una serie di itinerari alla scoperta della città con la presenza di una guida esperta e di un cast eccellente di attori professionisti, arriva infatti un evento speciale, intitolato “Roma si racconta”, tutto all’insegna della solidarietà.
Nella serata dell’8 settembre si parte da Piazza di Spagna insieme a Trilussa ed una serie di illustri nomi che hanno impreziosito la vita artistica e politica di Roma: Borromini, Lucrezia Borgia, Michelangelo ed altri. Tutti insieme per raccogliere fondi da devolvere all’associazione Fibromialgici Libellula Libera per una causa importante: la fibromialgia, una malattia invalidante caratterizzata da intenso dolore muscolare di tipo cronico associato a rigidità, astenia, disturbi cognitivi e del sonno che ha colpito anche uno dei collaboratori, il fotografo e video maker Valerio Ziccanu Chessa.
Per info e prenotazioni 3343006636 – 0651963729. Un’iniziativa mirata a raccogliere fondi ma anche a sensibilizzare l’opinione pubblica affinchè la fibromialgia venga riconosciuta come malattia dal sistema sanitario nazionale.

Condividi!

Tagged