L’elicottero Nasa che volerà su Marte è pronto al decollo

Video de Lo Speciale
A luglio, «Ingenuity» partirà con il rover Perseverance verso il Pianeta rosso nella missione Mars2020 – di E.B. /CorriereTv

«Ingenuity» (Ingegnosità) è il nome scelto tramite un concorso destinato ai giovani studenti americani dell’elicotterino che viaggerà verso Marte attaccato alla base di «Perseverance», il rover che perlustrerà in lungo e in largo la superficie del Pianeta rosso. Grande poco più di un metro, dal peso di appena due chili, il mezzo è dotato di due rotori coassiali controrotanti con pale che si muovono velocissime, a 3mila giri al minuto, circa 10 volte la velocità delle pale di un elicottero terrestre. Il lancio è previsto per luglio 2020; l’arrivo su Marte nel febbraio 2021. Se tutto procederà come previsto, il piccolo mezzo volante completamente autonomo si staccherà dalla base di «Perseverance» depositandosi sulla superficie dopo circa 60 giorni dall’arrivo.  (YouTube/Nasa)

GUARDA IL VIDEO

Condividi!

Vittorio Zenardi
Innamorato della settima arte, mi laureo in Lettere all'Università degli Studi di Firenze con una tesi in Storia e Critica del Cinema. La passione per il giornalismo mi porta a Roma dove collaboro con riviste cartacee e testate online che mi permettono di diventare prima Critico cinematografico SNCCI poi giornalista. Seguo come inviato i maggiori Festival internazionali, ho fondato l’Associazione Italian Digital Revolution dove ricopro il ruolo di Membro del Consiglio Direttivo e Responsabile del Sito e dei Social Media.