Invito a partecipare alla ricerca Analisi sulla didattica a distanza durante l’emergenza COVID-19

Digitale In Rilievo

Il difficile momento che stiamo vivendo, e che lascia intravedere nuovi percorsi di sviluppo, ha trasformato radicalmente il nostro modo di educare e interagire; e anche se nessuna tecnologia può sopperire alla presenza, professionalità e competenze del docente, nell’esercizio del suo insegnamento, è anche vero che questa esperienza sta trasformando in modo inequivocabile le nostre pratiche didattiche, organizzative, comunicative e relazionali tra noi, le nostre strutture e le relazioni con i nostri studenti e le loro famiglie.  

Per provare a comprendere i cambiamenti in atto, e le linee di sviluppo all’orizzonte, il centro di ricerca DITES,della Link Campus University, in collaborazione con l’Università Roma Tre, ANP, FAF e AIDR, promuovono la ricerca sulla “Didattica a distanza al tempo del Covid-19”.

Il questionario è rivolto a tutto il sistema educativo, con particolare attenzione a docenti e studenti fino al terzo ciclo (università), ma anche alle famiglie, fino al secondo ciclo della scuola secondaria, e ai Dirigenti Scolastici.

La compilazione del questionario richiede max 15’ per ogni profilo, e sarà possibile fino a 30 maggio 2020.

In segno di restituzione, collaborazione e ringraziamento, le scuole e le Università che faranno partecipare all’indagine almeno il 70% del loro corpo docenti riceveranno, su richiesta, un’estrazione, totalmente anonima e aggregata, dei più significativi dati emersi, profilati sulla scuola/Università richiedenti.

Link al questionario: https://it.surveymonkey.com/r/8KC8GKK

Il Gruppo di ricerca
Centro di ricerca DITESLink Campus University
Dipartimento di Economia Aziendale – Università Roma Tre

ANP – Associazione nazionale dirigenti pubblici e alte professionalità della scuola
FAF– Forum delle associazioni familiari
AIDR – Associazione Italian Digital Revolution

Tutti i dati verranno raccolti in modo anonimo, a esclusivo fine di ricerca, nel rispetto del Regolamento generale UE sulla protezione dei dati (General Data Protection Regulation, GDPR) n. 679/2016, al D.Lgs. n.196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (modificato dal D.Lgs. n. 101 del 10.08.2018)

Condividi!

Tagged