Coronavirus, Boccia “Lo stato di emergenza serve, Italia piu’ sicura”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "No agli ottimisti a prescindere, il 70% dei contagi e' tra italiani. Lo stato d'emergenza serve". Lo dice, in un'intervista al Corriere della Sera, il ministro degli Affari regionali Francesco Boccia. "Non ci saranno limitazioni delle liberta' personali", aggiunge. "Nonostante i tentativi di alcuni di fare gli ottimisti a prescindere, il dato oggettivo e' che il mondo ha vissuto la peggiore settimana dall'esplosione del Covid". "L'Italia in questo momento e' uno dei Paesi piu' sicuri". "Se noi, senza fare terrorismo, manteniamo alta la tensione, e' perche' il 70% dei positivi lo abbiamo ancora in casa", quindi "quando ribadiamo che lo stato di emergenza e' una sorta di scudo per tutti e' perche' consente alle Regioni di agire in emergenza e intervenire in sostegno di imprese, lavoratori e famiglie in deroga alle norme vigenti". (ITALPRESS). mgg/red 18-Lug-20 09:13

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Belen-De Martino-Marcuzzi protagonisti del gossip estivo

Articolo successivo

Scuola, Azzolina “Si riparte il 14 settembre, stop lockdown didattica”

0  0,00