Fisco, Misiani “Rinvio a settembre avrebbe aggravato la situazione”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Un rinvio a settembre avrebbe aggravato la situazione. Ricordo che a settembre abbiamo rinviato altre scadenze. Dobbiamo mettere ordine e dobbiamo farlo con una riforma organica del fisco. Ci sono proposte sul tappeto, speriamo di dare una risposta in legge di bilancio su una situazione molto complicata per i contribuenti". Lo ha detto il viceministro dell'Economia Antonio Misiani, ai microfoni di 24 Mattino, su Radio24, in merito al mancato rinvio delle scadenze fiscali di oggi. "Il Governo ha fatto parecchi interventi a favore delle piccole e medie imprese, e con lo scostamento di bilancio che proporremo nei prossimi giorni chiederemo di allungare le scadenze di settembre", ha aggiunto Misiani. (ITALPRESS). sat/red 20-Lug-20 10:07

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Scoperta frode Iva nel settore carburanti, fatture false per 75 milioni

Articolo successivo

Il M5S chiude le porte al Pd in Puglia: Emiliano tenta la carta del voto disgiunto

0  0,00