Recovery Fund, Conflavoro “Non sprecare occasione”

News Italpress

ROMA (ITALPRESS) – "Le notizie di stanotte sono ottimali e quello che deve esser fatto ora e' semplice: non sprecare l'occasione". Cosi' il presidente di Conflavoro, Roberto Capobianco, commentando l'accordo sul Recovery Fund. "Troppo spesso, anzi ogni anno, restituiamo miliardi all'Europa che potremmo e dovremmo invece utilizzare per ammodernare il Paese creando lavoro e spingendo la nostra economia dove merita di essere. Chi ci rimette sono in primis le nostre imprese e l'equilibrio di mercato nel confronto coi nostri vicini dell'Unione". Per Capobianco "c'e' un grande pericolo all'orizzonte, che rischia come troppo spesso accade di far sfumare l'occasione di sfruttare appieno il buono conquistato nel compromesso del Recovery Fund. E questo pericolo si chiama 'burocrazia'. Serve velocita' di esecuzione serve far ripartire con questo fondo di ripresa il Paese mediante progetti concreti e innovativi, attuabili e utili, che creino lavoro e occupazione da Nord a Sud. Le imprese – sottolinea – devono essere al centro della linea dei nostri governi. Diamo agli italiani il Paese che meritano. Questa dovra' essere una delle nostre priorita' assolute nei prossimi anni. Il percorso e' lungo, ma le premesse sembrano buone e, finalmente, l'Italia puo' tornare centrale nello scacchiere europeo. Oltre allo snellimento burocratico serve competenza e capacita' di realizzazione dei progetti. Il vertice-fiume sul Recovery Fund – conclude il presidente di Conflavoro – ci auguriamo si rivelera' il primo, grande passo verso una Comunita' europea piu' equa e attenta alle esigenze dei suoi membri in difficolta'". (ITALPRESS). ads/com 21-Lug-20 14:48

Condividi!